Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Roncà

Provincia di Verona - Regione del Veneto


News

Errore caricamento immagine.

fatturazione elettronica


A partire dal 31 marzo 2015 le amministrazioni locali non potranno più accettare fatture emesse o trasmesse in forma cartacea. Inoltre, a partire dai tre mesi successivi a queste date, le PA non potranno procedere al pagamento, neppure parziale, fino all’invio del documento in forma elettronica.

L’obbligo di fatturazione in forma elettronica nei confronti delle Amministrazioni dello Stato è stato introdotto dalla Finanziaria 2008. La legge ha stabilito che la trasmissione delle fatture elettroniche destinate alle Amministrazioni dello Stato deve essere effettuata attraverso il Sistema di Interscambio (SdI), sistema informatico di supporto al processo di “ricezione e successivo inoltro delle fatture elettroniche alle amministrazioni destinatarie” nonché alla “gestione dei dati in forma aggregata e dei flussi informativi anche ai fini della loro integrazione nei sistemi di monitoraggio della finanza pubblica”. Le modalità di funzionamento dello SdI sono state definite con il decreto ministeriale 3 aprile 2013, n. 55.

Per l'invio delle fatture è necessario indicare il CODICE UNIVOCO DI FATTURAZIONE e il codice CIG

Per il comune di Roncà, il CODICE UNIVOCO FATTURAZIONE è  UFRIR2

l'indirizzo da indicare per la fatturazione è:

COMUNE DI RONCA'

Piazza G. Marconi 4

37030 Roncà (VR)

p.iva 00821910239


Data ultimo aggiornamento: 03/06/2016
Piazza G. Marconi, 4 - 37030 Roncà (VR)
P.Iva IT 00821910239
PEC: protocollo.comune.ronca.vr@pecveneto.it